Circa 5 anni fa lanciai attraverso la pagina Facebook di “Dislessia? Io ti conosco” un sondaggio dal titolo “Vivere la dislessia: quale la difficoltà più grande?”. Era un’indagine, senza alcun valore statistico ma pensata per capire, quali fossero, a distanza di poco tempo dalla nascita della legge n.170/2010, le maggiori cause delle difficoltà percepite da chi viveva, direttamente o indirettamente, la dislessia come insegnanti, genitori o dislessici stessi.

I risultati ottenuti, che è possibile leggere qui, disegnarono un quadro negativo del “mondo” scuola, ritenuto il maggiore responsabile, da più del 40% delle persone, delle difficoltà più grandi vissute da un dislessico. Si percepiva inoltre una forte disinformazione generale sui DSA e una scarsa conoscenza della legge 170

E oggi com’è la situazione? Proprio per rispondere a questa domanda ho pensato di riproporre interamente, a cinque anni di distanza, quello stesso sondaggio con le medesime domande. Può essere l’occasione per verificare se c’è stato un cambiamento, possibilmente positivo, soprattutto all’interno delle pareti scolastiche dopo anni in cui si sono succedute diverse campagne informative da parte di Associazioni importanti come ad esempio l’AID, o se tutto è rimasto inalterato, come sicuramente può sembrare alla maggior parte delle persone che vivono ogni giorno la dislessia.

Vi invito perciò a partecipare numerosi rispondendo alle due sole domande del  sondaggio che potete trovate qui di seguito. Basta appena un minuto o anche meno.
Vi ringrazio.


Roberto M.

Caricamento in corso…

 Photo Credit: pegazuz66 Dyslexia via photopin (license)

Licenza Creative Commons  Quest’opera di Dislessia? Io ti conosco è concessa in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.


Source: www.dislessiaioticonosco.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *