Purtroppo molto più spesso di quanto pensiamo, le nostre cosiddette “amiche” hanno o tentano di avere una tresca con il nostro compagno…cosa tutt’altro che carina e simpatica, ma succede.

Come si fa allora per capire prima che succeda il fattaccio, se davvero lei “ci sta provando” alle nostre spalle? Un po’ di attenzione e riuscirete a “sgamarla”. Eccovi qualche suggerimento.

  • Se la vostra “amica” è presente ad una discussione fra voi e il vostro partner, darà sempre ragione a lui, anche se ha torto marcio (così  lui penserà di avere un’alleata cosa che in quel momento voi non siete dato che state litigando)
  • Quando vi incontrerete e ci sarà anche lui , lei sarà molto più profumata del solito, più truccata, vestita in modo un po’ più seducente. Fateci caso….
  • Parecchie volte più del dovuto lui tornerà a casa dicendovi che ha casualmente incontrato lei  per strada. Niente di male può succedere, ma state allerta perché due o tre volte è normale, 5 o 6 no.
  • Nei momenti conviviali, lei farà di tutto per sedersi vicino a lui e si farà versare il vino, l’acqua, passare il pane, cercando di monopolizzarne l’attenzione.
  • Quando li vedrete insieme fate attenzione: se lei gli tocca continuamente il braccio, se ride a qualsiasi scemenza lui dica, se imita qualsiasi gesto lui faccia (es. sono seduti e lui accavalla le gambe e anche lei lo fa..), non c’è dubbio, sta cercando di farsi notare da lui.
  • La gestualità è molto importante: toccarsi i capelli, giocherellare con i riccioli, accarezzarsi il collo,  giocherellare con lo stelo del bicchiere, farsi accendere la sigaretta sfiorando la mano dell’altro sono tutti segnali inequivocabili di una donna “alla conquista”. Se poi ci riesce o no è tutto da vedere, ma intanto…
  • Coglie qualsiasi opportunità per farsi invitare a casa vostra: cena, pranzo, aperitivo, festa, vacanze, in modo che la sua “preda” sia sempre a portata di mano. Se avete già riscontrato tutti i segnali precedenti, lasciatela a casa sua!
  • Quando telefona, invece di chiamare il vostro numero , chiama quello del vostro compagno e la sua scusa è “tanto vi parlate , no? Così faccio una sola telefonata invece di due” già ma perchè allora non la fa a VOI?
  • Quando vi troverete a tu per tu con lei, sapete quei momenti “fra donne” che a noi piacciono tanto, vedrete che invariabilmente lei porterà il discorso sulla vostra relazione/matrimonio/storia e cercherà di capire, con domande neanche tanto difficili da decodificare, se siete felici insieme o se c’è qualche piccola crepa che lei potrebbe sfruttare a suo vantaggio. A voi potrà sembrare sincero interesse, ma fate attenzione non è tutto oro quello che riluce.

Con tutto questo non voglio dire che non dovete fidarvi delle vostre amiche, dico solo di tenere gli occhi ben aperti perché una volta fatta la frittata ne soffrirete due volte: una per essere state tradite da lui e una per essere state tradite da lei!


Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto.

A. Dumas


Source: over-anta.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *