Di tante persone che affollano le palestre o fanno ginnastica a casa, una parte significativa è alla ricerca di un solo risultato – incrementare e scolpire la massa muscolare. E fra questi, moltissimi si allenano pensando costantemente che debba esistere un qualche trucco segreto per ottenere i risultati che desiderano immediatamente e senza fatica.

Purtroppo, non è così. Allenarsi è ancora una questione di fatica reale – e soprattutto, non ha grossi segreti. Soprattutto per chi cerca di migliorare il proprio aspetto e costruire massa muscolare, questi tre metodi di allenamento – vecchi, provati e riprovati, e magari banali – continuano ad essere i migliori e i più efficaci – come hanno funzionato per migliaia di persone, funzioneranno anche per voi. E hanno il vantaggio di non richiedere palestre, attrezzature o spese: soltanto un impegno costante!

1. Fate pesi! I muscoli delle braccia, per svilupparsi, richiedono di sollevare regolarmente dei pesi. Non sentitevi obbligati ad acquistarne di professionali, come quelli delle palestre: un peso è un peso, e potete benissimo utilizzare delle bottiglie da 1 o 2 litri, piene prima d’acqua, e poi di sabbia, procedendo gradualmente per non sforzare troppo i muscoli all’inizio. Saranno sufficienti poche serie da 10 o 20 ripetizioni per cominciare a vedere dei risultati significativi – date tempo al vostro corpo, correre troppo non serve!

2. fate flessioni! Forse le flessioni sono l’esercizio più banale, e per questo più svalutato, che si possa immaginare. Si fanno da sempre, ed è facile pensare che siano un metodo vecchio, e quindi superato. Non è così! Molte persone le provano senza ottenere risultati soltanto perchè le eseguono in una maniera non corretta, e si sforzano nel modo sbagliato; ma in realtà le flessioni rassodano e rinforzano tutti i muscoli, e sviluppano grande resistenza.Per iniziare andranno benissimo delle serie da 20 o 30 ripetizioni; e se le trovate troppo faticose, specialmente all’inizio, potete fare le flessioni in piedi, contro un muro, con gli stessi movimenti. Lo sforzo sarà inferiore: certo, lo saranno anche i risultati, ma inizierete a sviluppare forza e presto potrete passare alle tradizionali, ben note flesisoni a terra!

3. Fate step! Lo step, traducibile come “far gradini”, è davvero una delle forme di ginnastica più semplici che esistano – ed è molto efficace. Come unica attrezzatura vi serve un gradino – anche quello delle scale di casa vostra! saliteci col piede destro, poi con il sinistro, poi riportateli giù nello stesso ordine. per quanto sia un movimento semplice, sentirete subito che anche solo con 100 ripetizioni i muscoli dei glutei e delle cosce stanno lavorando, e i risultati arriveranno molto in fretta!

Non ci sono segreti, nell’allenamento: solo lavoro costante e intelligente, un po’ di riposo per far rigenerare i muscoli, e un po’ di pazienza. Buon allenamento!