Scuse, scuse, scuse. Quante ne inventiamo ogni giorno! Scuse per fare, scuse per non fare, scuse per posticipare: e ciascuna di queste indebolisce la nostra determinazione e rovina, o allontana, i risultati che desideriamo. E purtroppo, l’attività fisica non è al riparo da questa cattiva abitudine, anzi: ne è una vittima costante. Proviamo a leggere insieme un po’ delle scuse che ci diamo per non fare esercizio, e a combatterle: ne va della nostra salute!

– Non ne ho il tempo
Strano: tutti abbiamo esattamente 24 ore al giorno. E ne sprechiamo, letteralmente, ore intere – seduti, fermi, davanti al televisore. Questo ci dà i risultati che desideriamo? Probabilmente, proprio no: e allora, smettiamo di fingere che si debba TROVARE il tempo, e semplicemente prendiamocelo, togliendolo da attività inutili. Anche solo mezz’ora al giorno, per cominciare, è un passo avanti enorme rispetto all’inattività totale.

– Sono troppo grasso

Questa scusa è affascinante. Non faccio esercizio perchè HO BISOGNO di fare esercizio? Non ha senso! Quella di essere sovrappeso non è una scusa per non fare ginnastica, anzi è un ottimo motivo per iniziare a farne. Nessuno è senza speranza, o irrecuperabile, e l’esercizio fisico potrebbe proprio essere parte della soluzione. Ciò che si può raccomandare è di parlare prima con un medico, e con un allenatore professionista, per scegliere un regime di esercizio che sia efficace, sostenibile, e sicuro per la vostra salute.

– Sono troppo stanco
Può parere strano, o addirittura paradossale – ma uno dei motivi della stanchezza così diffusa è proprio la mancanza di esercizio fisico. fare movimento sviluppa la resistenza, e fa sentire sempre meno stanchi: è questione di cominciare. E spesso, è un’ottima idea cominciare proprio la giornata con un po’ di esercizio: il metabolismo si attiva subito facendoci sentire più energetici, la soddisfazione e la consapevolezza di avere già fatto la propria sessione di ginnastica della giornata ci mettono di buonumore, e il metabolismo rimane per più tempo, come durante il sonno, in modalità “brucia-grasssi”.
Altro che stanchezza!

– La palestra è costosa
Spesso è vero. Ma la buona notizia è che, per fare ginnastica con ottimi risultati, non è assolutamente vero che SERVA una palestra. Il costo di un paio di pesi, una palla medica, e poco altro, copre tutte le necessità di equipaggiamento per fare esercizio fisico in casa propria (basta l’angolo di una stanza) senza nessuna spesa di iscrizione ad una palestra. E perfino quei costi possono essere annullati: esistono decine di esercizi efficacissimi a corpo libero!

– La ginnastica è noiosa
Tutta? Molto difficile: è ginnastica fare pesi, aerobica, ciclismo, camminare, nuotare, giocare a tennis, a basket, a pallavolo, a golf… i modi di fare esercizio sono talmente tanti e diversi fra loro che è impossibile che non ne troviate nemmeno uno che, oltre a farvi bene, vi diverte anche e magari vi appassiona. Provate e riprovate cose diverse finchè non trovate il tipo di esercizio che fa per voi! E se vi va, trovate qualcuno con cui allenarvi: sarà ancora più divertente, e un po’ di sano confronto farà meraviglie per i risultati dei vostri esercizi!

“Chi vuole cerca strade, chi non vuole cerca scuse”: una volta che vi siete convinti che l’esercizio fisico vi farà bene, decidere di farne sta solamente a voi. Non abbiatene paura, vi piacerà!

Le scuse per non fare ginnastica – e come combatterle!