Il problema dei peli superflui viene spesso affrontato con trattamenti di depilazione di efficacia temporanea, che dopo un breve periodo di tempo devono essere effettuati nuovamente.

Esistono tuttavia metodi di depilazione i cui risultati durano ben più a lungo, primo fra tutti la depilazione laser. Come è noto, il laser è semplicemente un fascio di luce concentrata, ed è proprio questo facio di luce che, nei trattamenti di depilazione laser, passa attraverso la pelle e raggiunge le radici del pelo, nei follicoli.

Il livello di energia di un raggio laser è elevatissimo, e quando questa energia arriva a colpire il follicolo, si converte in calore, che lo “uccide” denaturandolo – e liberandovi da un pelo superfluo.

Il vantaggio di questa procedura è duplice.
Innanzitutto, la rapidità: la depilazione laser è molto più veloce delle teniche di rimozione del pelo o dell’elettrolisi, perchè con il laser è possibile colpire e distruiggere centinaia di follicoli piliferi alla volta.

Secondariamente, la sicurezza; quando eseguita da personale specializzato, in una struttura attrezzata per effettuare trattamenti laser (la procedura è sì semplice, ma richiede competenza tecnica), la depilazione laser non ha altri effetti collaterali che, occasionalmente, un po’ di rossore o gonfiore sulla parte trattata – che torna alla normalità, senza dannhi significativi o permanenti, in un tempo brevissimo. Naturalmente, anche la procedura stessa è pressochè indolore.