L’aerobica è un eccellente regime di esercizio fisico: lavorando sul cuore, lo mantiene in salute, sviluppa la resistenza, ed è di grandissimo aiuto in un dimagrimento armonico. Essendo però un tipo di attività fisica intenso, è consigliabile assicurarsi di evitare infortuni e problemi con qualche piccola, semplice norma di sicurezza:

1) Vestirsi per l’occasione.
Non facciamo ginnastica nudi, come gli antichi Greci – e come ci vestiamo per farla è molto importante. Nell’aerobica ci si muove rapidamente, e quindi va prestata attenzione prima di tutto alle scarpe: se sono consumate, se i lacci non tengono bene, se le suole non sono in buone condizioni, una caduta rovinosa è spesso dietro l’angolo. Sul piano dell’abbigliamento, invece, si può consigliare di prestare attenzione al peso degli indumenti, che non deve essere eccessivo per non surriscaldare, e al fatto che siano comodi, per permettere i movimenti, ma non troppo larghi, per non diventare un impiccio.

2) Spazio, ci vuole spazio!

Fare ginnastica all’interno della propria casa è comodo, ma non bisogna dimenticarsi di quelle norme di sicurezza che in palestra possiamo dare per scontate. Prima di iniziare, sgomberiamo uno spazio sufficiente a muoverci in modo libero, senza rischio di sbattere contro muri, mobili o spigoli che potebbero ferirci – e assicuriamoci che il pavimento non ci faccia rischiare un brutto scivolone. Inoltre, pensiamo anche alla sicurezza altrui, e facciamo in modo che non ci siano bambini o animali domestici che possano correrci incontro nel momento sbagliato e rischiare di farsi male.

3)Teniamo in forma anche le attrezzature!

Per fare ginnastica in modo sicuro, le attrezzature che usiamo – anche quelle come una semplice panca per addominali – devono essere tenute in perfetta efficienza. Controlliamole periodicamente per evitare brutte sorprese. E insieme, manteniamo ogni cosa scrupolosamente pulita: mentre facciamo esercizio, sudiamo e respiriamo intensamente, e siamo facilmente vulnerabili ai batteri.

4) Ognuno ha i suoi ritmi.

Nell’aerobica, una delle questioni chiave è scoprire quel punto di equilibrio fra l’intensità dell’esercizio – per allenarsi deve esserci uno sforzo reale – e la nostra sicurezza: se ci sforziamo tanto da causarci uno stiramento, crampi, o uno strappo, non stiamo facendo un buon servizio a noi stessi. Il consiglio è sempre quello di essere realistici sulle proprie possibilità ed esercitarsi con moderazione – e non dimenticare mai riscaldamento e raffreddamento dei muscoli!

5) Non improvvisiamoci esperti!

Fare ginnastica in modo serio e produttivo non è banale: scegliere i ritmi, gli esercizi, e il livello realistico di risultati richiede esperienza e competenze che potremmo benissimo non possedere. Per evitare delusioni o infortuni, e per essere sicuri di fare del bene a noi stessi, conviene spesso consultare il proprio dottore, o un allenatore professionista, che
sappiano suggerirci quali esercizi sono più adatti al nostro peso, alla nostra età, al nostro sesso e al tipo di corpo che abbiamo – per non parlare degli obiettivi che vogliamo ottenere!

Fare ginnastica può davvero rendere la nostra vita più ricca e il nostro corpo più sano, e bastano poche precauzioni per renderla sicura. Buon allenamento!