1) Motivazione!
Non per tutti è facile impegnarsi solo perchè un obiettivo è giusto o importante. Se il vostro problema con la ginnastica è quello di trovare motivazione, c’è un metodo antico per superarlo – fatelo con un amico! Confrontarvi, senza competizioni, sugli sforzi che fate e sui risultati che ottenete sarà positivo, rinforzerà il vostro rapporto, e vi aiuterà a non perdere di vista gli obiettivi!

2) Regolarità!
Pare proprio che mantenere un orario regolare per il porprio esercizio fisico lo renda ancora più efficace. E soprattutto se siete genitori, l’orario migliore può essere la mattina presto, quando i vostri figli dormono, e gli impegni non sono ancora iniziati.
Un ottimo modo di cominciare la vostra giornata!

3) Divertimento!
Continuare con impegno e regolarità qualsiasi regime di esercizio fisico è molto più semplice se lo rendiamo divertente. Chi ha detto che la ginnastica che facciamo deve essere identica ogni giorno? Al posto di correre sul tapis roulant, provate a fare una corsa nel parco; oppure andate a fare una nuotata alla piscina più vicina. Incontrerete persone, staccherete dalla routine, e metterete negli esercizi una nuova energia!

4) Comodità!
Una delle scuse più facili da darsi per non fare esercizio è “è scomodo”. Andare fino alla palestra, trovare parcheggio, tirare fuori dallo sgabuzzino la panca da addominali e montarla…
Superate il problema. Trovate una palestra che sia lungo la strada che percorrete ogni giorno, e scoprite i loro orari: potreste andarci prima del lavoro, o tornando a casa. Mettete le attrezzature che usate in casa dove siano comode da raggiungere e da usare. La stanchezza e la fatica saranno già ostacoli da superare – liberatevi di tutti gli altri!

5) Impegno!
Il modo migliore di raggiungere i risultati è prendersene l’impegno in modo chiaro, preciso ed eventualmente pubblico. Decidete con precisione perchè state facendo ginnastica, che sia “per perdere 5 chili entro questo mese”, o “per perdere due taglie in tempo per l’estate”, o “per poter salire le scale senza più affanno”. E una volta deciso, lavorate verso quell’obiettivo! la strada è chiara, sapete cosa fare, e avete modo di confrontare i vostri risultati con quello a cui vi siete impegnati. Prendersi un impegno preciso è fare una scommessa su voi stessi – vincetela!