Un bel sorriso, con denti sani e bianchi, è un elemento importante del nostro aspetto, e la moda lo richiede: e chi non lo possiede naturalmente spesso spende cifre importanti per ottenerlo con metodi artificiali. Ma per fortuna esistono anche modi assolutamente naturali per mantenere il candore e la salute dei denti – ad eempio mettere in tavola questi 5 cibi:

Formaggio
Alimento noto pressochè ovunque, con varietà diversissime a seconda della località e della lavorazione, il formaggio spesso ha cattiva fama presso medici e salutisti. Tuttavia per la dentatura è un toccasana: contiene un particolare tipo di fosfati che, con l’azione della saliva, generano un acido che sbianca e lucida lo smalto dei denti. Quindi, salvo controindicazioni mediche più serie, avanti col tagliere dei formaggi!

Sedano
Il sedano è per molti solo un’umile verdura, ma in realtà ha delle proprietà benefiche importantissime. Per quanto riguarda i denti, è la sua consistenza a renderlo prezioso: essendo gommoso, obbliga ad un’abbondante masticazione, che a sua volta genera moltissima saliva – la quale difende dallo streptococco, una della cause delle microcavità nei denti. Inoltre, la masticazione abbondante rinforza le gengive e pulisce gli spazi interdentali.

Tè verde
In molti luoghi del mondo, soprattutto nei Paesi asiatici, il tè verde è una bevanda quotidiana – e con ottime ragioni! fra gli effetti salutari del tè verde c’è quello di creare una sostanza deta catechina, che uccide il microorganismo che risiede nella cavità orale ed è uno dei responsabili della carie.

Kiwi
Il Kiwi ha una grandissima virtù, riconosciuta ormai universalmente: è incredibilmente ricco di vitamina C. E fra gli effetti della vitamina C c’è quello di mantenere le salute sane e forti… quindi i kiwi sono un toccasana anche per i denti!

Cipolle
Il loro sapore può non piacere a tutti, ma le cipolle sono un alimento salutare – e potentissimo per preservare la dentatura! Infatti contengono un livello molto elevato di composti solforati, che hanno un’azione letale contro i batteri, inclusi quelli presenti nella nostra bocca – la causa della carie. Una nota: per averne i massimi risultati, va mangiata cruda!